Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

 

 

logo conservatorio torino2

 La Music Learning Theory di Edwin E. Gordon - Il metodo Music Moves for Piano di Marilyn Lowe

 

Data e orari

giovedì 20 aprile 2017 dalle 15.30 alle 19.30
venerdì 21 aprile 2017 dalle 9.00 alle 14.00
---
lunedì 8 maggio 2017 dalle 15.30 alle 19.30
martedì 9 maggio 2017 dalle 9.00 alle 14.00

Salone Carlo Alberto - Opera Munifica Istruzione - via San Massimo 21 - TORINO

Partendo dalla presentazione dei principi fondamentali della Music Learning Theory verranno affrontate le caratteristiche strutturali di Music Moves for Piano, il metodo per l'insegnamento del pianoforte ideato da Marilyn Lowe, con la collaborazione di Edwin E. Gordon.

L’obiettivo principale della prassi educativa secondo la MLT è lo sviluppo dell’ audiation, neologismo coniato da Gordon stesso, che indica la capacità di sentire e comprendere nella propria mente musica che non è fisicamente presente. Attraverso un percorso riccamente articolato l’insegnante guiderà il bambino nello sviluppo dell’audiation secondo precise tappe sequenziali e cumulative che si susseguono in modo continuo e circolare durante l’ascolto o l’esecuzione musicale. L'obiettivo didattico di Music Moves for Piano è quello di aiutare i bambini a sviluppare la propria audiation mentre acquisiscono competenze relative all'uso della tastiera, all'improvvisazione e all'esecuzione.
Music Moves for Piano facilita nei bambini la comprensione degli elementi fondamentali della sintassi musicale per imparare a suonare e a improvvisare, e fornisce inoltre una solida base per intraprendere la lettura e la scrittura della notazione musicale.
Durante il seminario verranno trattati gli argomenti seguenti a livello teorico e pratico

Music Learning Theory

  • l'attitudine musicale
  • l'audiation
  • l'utilizzo del do mobile
  • il ritmo secondo Gordon
  • i pattern tonali e ritmici

 

Music Moves for Piano

  • il canto e il movimento
  • esplorazione della tastiera e della tecnica pianistica
  • repertorio di brani popolari
  • le lezioni di gruppo
  • l'improvvisazione
  • il repertorio solistico a memoria


Elena Papini, pianista e compositrice, formatore e supervisore AIGAM, Direttrice della Scuola Amadeus associata AIGAM. Ha iniziato gli studi musicali all'età di 8 anni conseguendo in Conservatorio il Diploma di Pianoforte, il Diploma di Musica Corale e Direzione di Coro e la Licenza di Compimento Medio di Composizione sotto la guida del maestro Gaetano Giani Luporini proseguendo i suoi studi di Direzione d’orchestra con il Maestro Alessandro Pinzauti presso il conservatorio Cherubini di Firenze. Dopo aver esercitato alcuni anni l'insegnamento del pianoforte e dell'armonia in scuole musicali private e l'insegnamento di educazione musicale nella scuola media, ha collaborato con alcune case editrici come revisore e copista (Edizioni Curci, Poliedizioni Musicali, Extravaganza Publishing, Gioiosa Editrice) e fondato la Scuola Musicale Amadeus a Livorno. Ha svolto un’intensa attività didattica come insegnante AIGAM specializzandosi nella Music Learning Theory di Edwin Gordon rivolta ai bambini da 0 a 6 anni e dai 6 anni attraverso numerosi corsi di formazione e specializzazione. Ha seguito numerosi corsi con Marilyn Lowe, autrice del metodo di didattica pianistica Music Moves for Piano, affiancandola dal 2011 nella formazione svolta in Italia. Con esperienza alle spalle di 28 anni di insegnamento di pianoforte, attualmente insegna Music Moves for Piano® presso la Scuola Amadeus di Livorno, è Supervisore degli Insegnanti Associati AIGAM in Italia ed è Formatore del CorsoNazionale AIGAM di Didattica Pianistica secondo la Music Learning Theory di E.Gordon.

Iscrizioni

Seguire istruzioni riportare a QUESTO LINK