Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

L'autore della Music Learning Theory.

Chi è Gordon

musica in attesaFin dal 5º mese di gravidanza il bambino è capace di ascoltare tutti i suoni ed i rumori presenti nell'ambiente e fra tutti quello che percepisce più di frequente e più forte è quello della voce della sua mamma.

Con il suo canto, il bambino viene avvolto, insieme al liquido amniotico, dalle vibrazioni che produce la voce, cullandolo.

Il bambino imparerà a sentire quel legame che lo unisce alla sua mamma e che ritroverà, dopo la nascita, nel ricordo delle musiche che ha ascoltato nel ventre materno.

Il canto aiuterà la mamma a respirare, a distendersi ed a vivere un momento da dedicare al proprio bambino per prepararsi ad accoglierlo ed a creare uno spazio per l'ascolto reciproco.

Non sono richieste competenze musicali o vocali.

Il percorso prevede la possibilità di partecipare settimanalmente per 6/8 incontri consecutivamente o saltuariamente durante gli ultimi mesi di gravidanza.

Nel caso in cui non fosse possibile partecipare a tutti gli incontri, sarà data la possibilità di partecipare con il proprio bambino ad uno/due incontri di Musicainfasce, concordandoli anticipatamente.

 

primi incontri

Sede di Pisa

orari da stabilire

 

Iscriviti online